Apocalypton

sono comprensibili le critiche mosse a quest’opera di gibson, dove il regista palesa la propria megalomania nel gigantismo della tazza e della bustina da tè.

la storia è quella di uno azteco amante del tè, scacciato dalla propria tribù che si sballa a carcadè. clou del film un cammeo della regina d’inghilterra che strappa le adenoidi ad una pantera e le serve come biscottini per l’appuntamento delle 5 pm.

dichiara mel gibson "costretto a vagare trascinando con sè i simboli della diversità, il protagonista compie un viaggio che sì fa venire i calli, ma è anche e soprattutto una metafora del mio conto in banca".

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...