15: the movie (Royston Tan 2003)

Preso dall’entusiasmo per 4:30 tradussi i sottotitoli di 15. Per chi fosse interessato, ora sono disponibili su Asian World, precisamente qui.

Fifteen, primo lungometraggio di Royston Tan, tratta di gang giovanili di Singapore, di disagio, di musica techno, di droga e di karaoke. Ma la cosa più interessante è come ne parla. Il regista (classe ’76) dice di sè che da giovane avrebbe voluto essere Wong Kar Wai. In effetti le inquadrature grandangolari e sbilenche, i colori ghiacciati dal neon, la macchina da presa incollata ai personaggi, a coglierne espressioni e umori, ricordano Fallen Angels e Hong Kong Express. Più estremo nell’inserire scene accelerate, effetti da videogame e anche un inserto d’animazione, stupisce come questa struttura riesca a conciliarsi con una tematica estremamente reale e quasi documentaristica, supportata da attori non professionisti, impegnati a recitare la propria vita.

Andando oltre i riferimenti indicati dallo stesso regista, 15 ricorda per alcuni versi il film d’esordio di Tsai Ming-liang, I Ribelli del Dio Neon, e dallo stesso regista mutua la tematica omosessuale, l’attenzione per il corpo, la descrizione della malattia come estremo veicolo di condivisione. Nel film successivo, 4:30 (al momento il capolavoro di Royston Tan), da Tsai prenderà i silenzi e il rigore formale (abbandonando in gran parte le corrispondenze tematiche).
15 è un buon film, interessante, che alterna momenti ironici o grotteschi (le canzoni eseguite dai protagonisti con tanto di costumi e balletti, montaggi ellittici e sincopati) a scoppi di violenza e lunghi pianisequenza su immagini crude (la realizzazione di un piercing dal vero).Njoy.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...