Grindhouse – Planet Terror (Robert Rodriguez 2007)

Sono un mentiroso, ho visto un altro di film col Texas e i Messicani. Però questi sono Messicani zombie. Zombie infettivi e pustolosi.

Il film è praticamente uguale alla seconda parte di Dal Tramonto all’Alba,  ma più schifoso. Film che mi divertì molto, dal tramonto all’alba, vuoi perchè la prima parte era ottima, vuoi perchè l’hanno fatto prima, vuoi perchè avevo undici anni in meno. Allora tutti facevano confusione e dicevano che era un film di Tarantino, oggi la crescente consapevolezza globale non permetterebbe mai una svista del genere. Ma soprattutto, il film fu trattato da tutti come una merda, mentre Grindhouse è un omaggio al genere, una grande prova registica, quantomento un acuto affresco metacinematografico. Infatti non è più tanto divertente.

Dimenticavo, c’è anche Josh Brolin. Devo uscire da questo brutto giro.

(2/5)

Annunci

10 thoughts on “Grindhouse – Planet Terror (Robert Rodriguez 2007)

  1. …credo avresti dovuto esplicitarlo meglio che di planet terror si poteva fare a meno (e secondo me anche di deathproof)… metacinematografico non è, poichè io non ho trovato nessuna riflessione sul genere, la cultura di massa e blablabla (insofferenze autobiografiche, sic!) solo una risibile imitazione che si rivela tristemente autoreferenziale. Stavolta tarantino e rodriguez il genere non l’hanno affatto rigenerato, si saranno anche divertiti ma a noi che ce ne cale?
    ;-0 nabla

  2. hola nabla.

    ma infatti con “è un omaggio al genere” intendevo “è visto come un omaggio al genere”, al contrario di dusk/dawn che, salvo riabilitazione postuma, era considerato un filmaccio, divertente o meno a seconda dei gusti. sono abbastanza convito che tutte le superletture in proposito siano traditrici.
    quello di tarantino mi è dispiaciuto ancora di più.

  3. io mi son divertito con entrambi. ma si sa, mi diverto con poco.
    otto

  4. ovvio che questo non mi ha divertito perchè non l’abbiamo visto assieme come il primo. mi aspettavo più sensibilità da parte tua.

  5. aspe’, mi sono reso conto che tu ti riferivi a a prova di morte e planet terror, io a dal tramonto all’alba e planet terror. per chiarezza.

  6. vabbè, dal tramonto all’alba mi son divertito di più, ovvio. ma pure questi due ultimi. avevi la birra? e tutti gli ammennicoli necessari?

  7. io avevo l’influenza. ed è migliorata precisamente quando esplode il bubbone sulla lingua.
    ovviamente ob

  8. non saprei, dottore, mi pare veramente che le pretese intellettuali (guarda come ti faccio il filmaccio di serie z) prevalgano sul cazzeggio (faccio un filmaccio e basta).

    l’esplosione dei bubboni non è male, aveva qualcosa di rilassante. come quando schiacci le bollicine gonfie d’aria per imballare i pacchi. ma più grande. e in più con l’effetto spurgo.

    fatti sentire più spesso, e se ti va anche dilungandoti di più.

    ora vado a vedere un film taiwanese. byez.

  9. mi piacerebbe tanto; ma stavolta sono io, ahimé, a conoscere le gioie del trasloco (V piano, senz’ascensore).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.