Il Matrimonio di Mia Sorella – Margot at the Wedding (Noah Baumbach 2007)

Il Matrimonio di Mia Sorella è un bel film, sicuramente più godibile e sorprendente per chi non abbia visto Il Calamaro e la Balena. Però se non hai visto Il Calamaro e la Balena mi spiace; davvero, guardalo, è anche meglio di Il Matrimonio di Mia Sorella. Credo il concetto sia chiaro. Potrei anche fare un altro giro, ma mi si squaglierebbe il ghiaccio nella menta. Vi piacerebbe un bicchiere di menta col ghiaccio, vero? Per me è anche meglio di Il Calamaro e la Balena e Il Matrimonio di Mia Sorella. Che voi non l’abbiate mi spiace: provatelo, Un Bicchiere di Menta Col Ghiaccio.

Non ho trovato molte informazioni sulla vita di Noah Baumbach, ma ci sono ottimi motivi per credere che Il Calamaro sia un film fortemente autobiografico. D’altronde se sei nato in una famiglia borghese col padre scrittore puoi giusto raccontare di questo, mica puoi scrivere come Bukowski del tuo metodo per scommettere ai cavalli. Ti siamo già grati del fatto che nella tua opera non ci siano parole come Matrice e Midiclorian.

No, scherzo, Noah, sei davvero ottimo, sei sintetico, diretto, a modo tuo molto cattivo.

Dicevo, fortemente autobiografico Il Calamaro, e questo Matrimonio potrebbe essere una trasposizione al femminile e con un salto in avanti di una venticinquina d’anni della stessa famiglia. Lui è la Kidman scrittrice, il fratello minore che è diventato sorella c’è, le dinamiche tese pure. E il gioco. La prima scena del Calamaro con la partita da tennis è fantastica, in tre minuti e un paio di battute delinea tutti i ruoli ed i rapporti di forza. Anche qui il gioco, la sfida (la partita a croquet, l’arrampicata sull’albero) permettono il confronto diretto, la competizione. Ma la particolarità dei personaggi di Baumbach sta proprio nel loro essere sempre in competizione, e sempre estremamente espliciti, scoperti, aggressivi e vulnerabili. Il confronto è fra le loro interiorità, senza far ricorso ad allusioni od ipocrisie, più o meno ogni scambio è uno schiaffo in piena faccia. Il che rende la cosa molto asciutta ed interessante, nonostante il cospicuo uso di parole.

Ma attenzione, mentre masticavo il mio cubetto di ghiaccio ho sentito qualcuno pensare “ma allora questo è un film solo di sceneggiatura, verboso, fors’anche un po’ noioso”, no, non lo è, perché nella sua struttura il film ha l’accortezza di lasciare ogni scena ed ogni possibile conclusione un po’ sospesa, accordando così maggiore attenzione al personaggio che alla sua storia; perché pur essendo girato in gran parte con camera a mano ha una scala cromatica fredda e particolare, simile a quella dell’opera precedente, e ricorda di mostrare anche lo spazio che c’è attorno ai personaggi; perché messi in un vero film Nicole Kidman e Jack Black (Jennifer Jason Leight lo sapevamo già) sono veri attori.

(3,5/5)

Annunci

6 thoughts on “Il Matrimonio di Mia Sorella – Margot at the Wedding (Noah Baumbach 2007)

  1. ciao souffle. grazie, mi intristiva questo film senza commenti. vi vedevo già tutti a sputare semi di cocomero.
    per la verità ero sicuro fosse già uscito in dvd, io l’ho visto in anteprima, doppiato. mi sa che il dvd esce oggi. al cinema non è passato nè passerà neanche per sbaglio.

  2. Io questo film lo aspetto da tantissimo, e non capisco perchè qui non l’abbiano distribuito (ci sono pur sempre Jack Black e la Kidman ad attirare le masse). Il calamaro è un gioiellino, la sceneggiatura di Zissou pure, questo Baumbach promette bene. A giorni vedrò anche questo…

  3. edo, in effetti i misteri della distribuzione sono fitti. ma almeno è arrivato in dvd, è gà andata bene. sono contento ti sia piaciuto anche zissou, spesso sottovalutato, per me splendido al pari degli altri anderson.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...