Gli Inguardabili n.12, edizione estiva.

Dovrei scirvere di qualche film che ho visto, tipo Coraline, ma ora non ne ho tanta voglia. Allora mi limito a un pezzo di pubblica utilità. Arrivata l’estate, l’afa, le zanzare, le vacanze che non si sa se si fanno, si viene, giustamente, ulteriormente puniti dal non poter più andare al cinema. Transformers II credo sia l’ultimo filmone di grosso impatto, e il suo trailer con tutta quella ferraglia e quelle macerie, quella ruota veramente grossa  che distrugge i ponti (per quanto sia sempre possibile farne di ancora più grosse), quelle macerie e quella ferraglia, un po’ di voglia di vederlo me l’avevano data. Transformers I sarebbe stato facilmente sostituibile da un singolo robot, uno soltanto specializzato nello schiacciarti le palle, una pratica pressa meccanica per testicoli, ma credevo che il due potesse essere un po’ più divertente e più cupo. Invece, univoca poche volte come questa volta, la critica ci dice che La Vendetta del Caduto è anche peggio del primo. Anziché inventarmi qualcosa per insultare questo film che ormai non andrò a vedere, stavolta riporto un pezzo della recensione di Bradshaw, sul Guardian, su L’internazionale:

è una pellicola allo stesso tempo rumorosa e noiosa: è come guardare la vernice che si asciuga mentre qualcuno vi prende a padellate in testa.

Poi ci sono un po’ di cose che non so nemmeno se sono film, titoli strani come Crossing Over o La Donna di Nessuno, che secondo me non esistono davvero, e se qualcuno cerca di andare al cinema a vederli urta contro una sagoma di cartone a forma di entrata del cinema, tipo i saloon di cinecittà, e se ti sporgi scopri che dietro il pannello stanno demolendo il cinema per costruire "Pagherò", il primo esemplare di una promettente catena di discount. ma questo non potremo mai saperlo, perché nessuno proverà mai a vederli, e tutti presto avremo un nuovo posto dove poter fare la spesa.

Insomma, il cinema è finito, e infatti già da qualche giorno io vedo film malesi e coreani che si rivelano molto più pallosi del concesso. tutto questo e poco altro prossimamente, su queste pagine.

Annunci

11 thoughts on “Gli Inguardabili n.12, edizione estiva.

  1. bò! però mi pare d’aver capito che se ci sono soldi gli attori (turturro, buscemi, walken, de niro, …) fanno praticamente qualunque cazzata. forse è la politica del sindacato.

  2. Transformers è terribile. Terribile veramente. é di coraline cosa ci dici? Uh, è da un po’ che attendo un parere su Antichrist, io l’ho visto 2 volte, al cinema.
    E la prima volta ho fatto gli incubi.
    Lars Von Trier mi sta sulle balle.

  3. ciao em1x. von trier ti sta sulle balle, ma il film l’hai visto due volte più di me :)
    l’ho mancato, quindi lo recupererò in dvd. coraline l’ho visto, m’è piaciuto, cercherò di scriverne qualcosa a breve.

  4. eppure a me transformers è piaciuto..
    ed andrò a vedere questo secondo capitolo, anche perchè ho vinto due biglietti a gratis (thank you paramount!) ^_^

  5. ciao lost.
    càpita. io transformers l’ho trovato non diverso dalla descrizione che si dà del secondo.

    von trier lo vedrò sicuramente. non credo sia un film da arene estive, quindi lo recupererò in dvd.

  6. alla fine ho visto transformers (vedi recensione sul blog) secondo me un pò meglio del primo, certo resta un film mediocre, si slvano solo Turturro, megan Fox (la donna più bella del pianeta) e il mito della mia infanzia Optimus Prime

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.