Kubrick sotto sale.

Durante un non meglio precisato lavoro in una miniera di sale del Kansas Douglass Trumbull, allora addetto agli effetti speciali, ha trovato 17 minuti di 2001: Odissea nello Spazio. Uà. I frammenti andrebbero (quasi) ad integrare quella prima versione di 160 minuti da cui Stanley ne tagliò 19. Le scene mostrerebbero Bowman cambiare un'antenna, Poole passeggiare nello spazio e forse alcuni culi di scimmia nuovi di pacca. Questo significa che i più fortunati potranno presto acquistare la loro quarta copia digitale del capolavoro di Kubrick, dopo il dvd in 4:3, i dvd restaurati in 16:9 e la recente magia del bluray, fortemente definita ma evidentemente non definitiva. Ma c'è (rain)Bowman che cambia un'antenna, quindi poco da scherzare.

Mentre alla Warner scrostano via i cristalli dalla pellicola e decidono se accludere la colonna sonora inedita di Hendrix, godetevi una versione che circola da qualche mese, qualitativamente ottima, del secondo cortometraggio documentario del nostro, Flying Padre, 1951, questa qui. 

Annunci

Un pensiero su “Kubrick sotto sale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.