Thor (Kenneth Branagh 2011)

thor

Fra i supereroi Thor è dei più improbabili. Al contrario dell’Uomo Ragno, che invece sembra nato per il cinema, ma anche di Batman, che porta ancora il fardello della mantellina ma in sala se l’è cavata alla grande. Thor è un grosso vichingo che va in giro con un martello, praticamente un fabbro.

C’è un fabbro, figlio del guercio Odino (un Hopkins che ultimamente passa gran parte del suo tempo a fare il dio canuto) e fratello dell’ambiguo Loki (probabilmente vittima di un deficit d’accudimento), che viene scacciato da Asgard, luogo esclusivo abitato da nordici immortali e un ninja. Thor, scaraventato giù dal suo paradiso pagano verso il New Mexico, prima ancora d’impattare col suolo del deserto viene investito da una jeep. È un ragazzo poco fortunato ma grosso, si riprende in fretta, e nella sfiga la fortuna è che l’auto sia guidata da Natalie Portman, che aggiunge indecifrabilità al film recitando la parte della poco considerata imbranata sentimentale. A dirigere il tutto Kenneth Preferibilmente Faccio Shakespeare Branagh.

Il film in realtà non è insopportabile né troppo fastidioso, ma come i cugini Iron Man e soprattutto Iron Man 2 dà la sensazione di qualcosa di piccolo planetariamente e forzatamente gonfiato. La sua storia si lascia osservare dall’esterno, con quel distacco che si cerca di mantenere verso un tizio che al massimo della forma porta sulle spalle un pesante drappo rosso e vola appeso a un maglio. La regia di Branagh è piuttosto anonima, si muove educatamente fra esplosioni digitali e saltuarie gag fisiche, mentre i vari mondi del film sembrano degli isolati contenitori di esseri viventi, delle scenografie accennate e chiuse in loro stesse. Viene da chiedersi non solo da dove vengano i cinghiali degustati nelle spoglie stanze di Asgard, ma anche le birre tracannate nel paesino del New Mexico dove la cosa più reale pare sia la polvere finta.

(2,5/5)

Annunci

6 thoughts on “Thor (Kenneth Branagh 2011)

  1. classica spacconata americana, per carità, come del resto ho detto da me: però per un appassionato del fumetto il film è comunque un discreto spasso!

  2. ciao verdoux. non ho mai letto thor, ricordo solo qualche cartone malfatto in giro per reti private. sono sicuro che conoscendo il personaggio la trasposizione nel reale abbia altro impatto, però a me questa serie sembra mancare proprio in quella che dovrebbe essere la sua caratteristica principale. da un fumetto pop mi aspetto roba ingenua e senza freni, invece mi pare si punti molto sul fascino del nome per fare cose piuttosto piccole e meccaniche. tanto rumore per nulla, direbbe il regista.

  3. un film splendido, che solo un radical chic come te può non apprezzare pienamente. un amleto a lieto fine, ma senza incesti e con in più i superpoteri. e il biondo, poi, mille volte meglio di laurence olivier, ian mckellen e carmelo bene messi assieme.
    solo non ho capito come fa a far girare il martello.
    ob

  4. no. è che soffro d’insonnia, quindi sono confuso. nelle ultime tre notti ho visto thor, sherlock holmes 1 e 2, john carter, shame oltre che un numero imprecisato di serie e cartoni americani. e chissà quante altre cose di cui ho perso ogni ricordo. a volte uno di seguito all’altro, a volte interrompendoli a metà. quindi – come per quel famoso ghezzi – per me moriarty è un tizio cattivo che su marte si fa un sacco di seghe e lotta contro un fabbro tedesco che cerca di evitare la prima guerra intergalattica al servizio di una vicina di casa bona che lo tradisce col suo migliore amico.
    e ted cerca ancora la sua anima gemella…
    ob

  5. Pingback: Lo Hobbit – La desolazione di Smaug (Peter Jackson 2013), Thor – The Dark World (Alan Taylor 2013) | SlowFilm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.