Minima immoralia – battuti

è bello, nei film, quando l’eroe, sconfitto per vocazione, si getta in un confronto corpo a corpo per ricevere tanti, tantissimi colpi. lui ne assesta qualcuno, all’inizio, ma poi viene immancabilmente schivato e colpito. una volta a terra l’altro, o qualcuno dell’eventuale folla di curiosi, gli consiglia resta giù. in alcuni casi rimani giù, campione. mancando del tutto della volontà di preservarsi, il nostro non aspetta altro: si alza, malfermo, con lo sguardo appannato ma piantato sul volto dell’avversario, l’osserva dal basso verso l’alto; attende. prende gli ultimi colpi, due, lenti e precisi, assestati sbilanciando sui pugni il peso di tutto il corpo. lo schermo si fa nero. al risveglio l’eroe è pesto, si rialza asimmetrico e, se gli è permesso, si accende una sigaretta, prima di trascinarsi via.

Annunci

2 thoughts on “Minima immoralia – battuti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...